INSTALLAZIONE SALVAVITA GENOVAMANUTENZIONE SALVAVITA

Manutenzione Salvavita: L’interruttore differenziale salvavita è un piccolo apparecchio da inserire nel quadro dell’impianto elettrico. Reso obbligatorio dalla legge, serve ad interrompere l’erogazione di energia elettrica nel momento in cui si verifica una situazione di pericolo. Ad esempio quando una persona tocca, con il proprio corpo, una qualsiasi parte dell’impianto in tensione, il salvavita, come viene comunemente chiamato, scatta. Vale la stessa cosa per il guasto di un apparecchio collegato alla rete elettrica, oppure ad un semplice sovraccarico della linea. Per evitare che l’elettricità si propaghi causando incendi o scosse di voltaggio molto elevato, il dispositivo blocca l’energia.
Nei casi in cui gli impianti siano vecchi potrebbe mancare questo piccolo attrezzo, mentre gli impianti di nuova costruzione devono necessariamente includerlo.

DOVE OPERIAMO

Manutenzione Salvavita
Manutenzione Salvavita

 

Bagno a Ripoli – Barberino di Mugello – Barberino Val d’Elsa – Borgo San Lorenzo – Calenzano – Campi Bisenzio – Capraia e Limite – Castelfiorentino – Cerreto Guidi – Certaldo – Dicomano – Empoli – Fiesole – Figline e Incisa V. – FIRENZE – Firenzuola – Fucecchio – Gambassi Terme – Greve in Chianti – Impruneta – Lastra a Signa – Londa – Marradi – Montaione – Montelupo Fiorentino – Montespertoli – Palazzuolo sul Senio – Pelago – Pontassieve – Reggello – Rignano sull’Arno – Rufina – San Casciano in VdP – San Godenzo – Scandicci – Scarperia e San Piero – Sesto Fiorentino – Signa – Tavarnelle Val di Pesa – Vaglia – Vicchio – Vinci …


[Voti: 1    Media Voto: 5/5]