skip to Main Content

Ridurre al Minimo i Rischi degli Incendi Elettrici

Ridurre al Minimo i Rischi degli Incendi Elettrici

Misure per ridurre al minimo i rischi degli incendi elettrici

Gli incendi elettrici sono alcune delle cause principali degli incendi in tutto il territorio nazionale Italiano. Adottare le seguenti misure per ridurre al minimo i rischi dei questi incendi elettrici.

1. Non sovraccaricare i circuiti

I circuiti elettrici hanno potenze nominali massime che possono gestire in sicurezza. Sovraccarichi un circuito elettrico quando cerchi di attingere energia oltre il limite del circuito. Normalmente, le misure protettive nel circuito (come l’interruttore differenziale) interrompono l’alimentazione in caso di sovraccarico del circuito. Tuttavia, tali misure protettive possono fallire e portare a conduttori surriscaldati. Il surriscaldamento può causare incendi elettrici in alcuni casi.

2. Sostituisci i dispositivi obsoleti

Gli impianti elettrici e le installazioni  con il passare del tempo non sono più funzionali come prima. Ad esempio, i materiali isolanti dei fili elettrici si deteriorano e si incrinano nel tempo. Senza l’isolamento protettivo, può verificarsi un cortocircuito e innescare una catena di eventi che finisce in un incendio elettrico. Parla con un elettricista per informarti su quando sostituire il cablaggio obsoleto.

3. Sia sempre aggiornato sulle novità e le ultime tendenze dal settore elettrico

Gli impianti elettrici hanno un standard per l’installazione sicura secondo le leggi vigenti. Tutto viene aggiornato regolarmente nel momento in cui vengono alla luce nuove informazioni sulla sicurezza elettrica. Questi standard, tra le altre cose, possono aiutarti a prevenire gli incendi elettrici. Ad esempio, la normativa richiede interruttori di circuito con guasto verso terra per tutte le prese esterne. Questo requisito assicura che un errore di messa a terra, come l’esposizione all’umidità, potrebbe causare, non innesca un grave guasto elettrico che può causare un incendio elettrico.

4. Riparare i malfunzionamenti immediatamente

I problemi elettrici di solito iniziano senza notarsi e poi se vengono trascurati si trasformano in gravi problemi. Non ignorare i problemi elettrici in nessun momento, indipendentemente dalle loro dimensioni. Perché per provocare un incendio può bastare anche il surriscaldamento di un carica-batterie di piccole dimensioni, quali sono quelli per il telefono cellulare o per gli spazzolini elettrici. Non lasciare mai tutto a caso, rivolgiti ad un elettricista appena noti un malfunzionamento nel tuo impianto elettrico.

5. Vacci piano con il cablaggio fai-da-te

Sebbene il cablaggio elettrico fai-da-te possa farti risparmiare denaro, potrebbe anche portare a difetti elettrici. Puoi facilmente commettere un errore se non sei un elettricista professionista. Ad esempio, è possibile utilizzare un filo estremamente sottile che non può gestire la corrente in un circuito o utilizzare un cavo interno per il cablaggio del giardino. Tali errori possono innescare incendi elettrici in alcuni casi. Ogni volta che sei in dubbio, fidati del tuo istinto e lascia che un elettricista professionista gestisca il problema.

6. Eseguire ispezioni regolari

Il tuo cablaggio elettrico non è sicuro solo perché non hai notato un problema ovvio o segnali di pericolo. Alcuni guasti elettrici si rivelano solo quando si verifica un altro problema. Con delle ispezioni regolari si eseguiranno servizi di manutenzione affidabili della rete elettrica, proprio per rimuovere ogni danno tempestivamente. Grazie alla moderna tecnica e ai valori di misurazione precisi, vengono localizzate anche le differenze minime del calore.

7. Installare dispositivi di protezione

Infine, installare dispositivi di protezione per migliorare la sicurezza elettrica. Ad esempio, un scaricatore di sovratensione può proteggere i circuiti o gli impianti elettrici dalle sovratensioni. Questi dispositivi elettrici possono rilevare sovratensioni nella corrente e interrompere l’elettricità prima che si verifichino gravi danni e soprattutto prima che i materiali nel circuito si surriscaldino.

Speriamo che i suggerimenti sopra riportati ti aiutino a ridurre al minimo il rischio di incendi elettrici nella tua casa. Contatta Pronto Intervento Elettricista Firenze, per ispezioni elettriche professionali, riparazioni e installazioni per garantire che i cavi elettrici della tua casa siano al sicuro. Garantiamo disponibilità 24 ore non stop, anche durante le festività e il mese di agosto, non solo a Firenze ma in tutto il territorio provinciale.

CHIAMA 0557478794

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top